ROBELLA, UNA FRAZIONE DA VALORIZZARE

In questi anni abbiamo lavorato per rendere Robella un luogo più vivace e vivibile esoprattutto abbiamo cercato di costruire un rapporto stretto tra l’Amministrazione Comunale e i robellesi.Questo percorso va rafforzato, innanzitutto con due azioni concrete.

Presenza e ufficio comunale

Calendarizzare la presenza dell’Amministrazione Comunale in frazione, grazie al ruolo di referente che sarà assunto da Sandro Ferrarotti e che guiderà un gruppo di lavoro specifico, con incontri programmati e soprattutto aprire un ufficio comunale, aperto almeno un giorno a settimana, a cui i robellesi potranno fare riferimento per informazioni in merito ai servizi comunali, alle varie autorizzazioni e procedimenti di competenza comunale.

Miglioramento trasporto studenti

Intendiamo poi verificare come migliorare il servizio di trasporto pubblico degli studenti, anche se per quanto riguarda le scuole superiori si tratta di una competenza provinciale e non comunale, che invece garantisce con lo scuolabus l’arrivo e il rientro per chi frequenta l’Istituto Comprensivo.

Potenziamento dei servizi esistenti

La piazza Montagnini e i giardini sono diventati un buon punto di riferimento, si può ancora migliorare, ad esempio con l’allestimento di una bacheca presso la fermata dell’autobus, su cui poter apporre materiale informativo circa i servizi del Comune, gli orari e i contatti degli uffici comunali e qualsiasi ulteriore informazione utile per il cittadino.

Inoltre, pianificare piccoli interventi di manutenzione per garantire il buon funzionamento dei giochi e organizzare attività sportive, magari con il potenziamento dell’illuminazione serale, potrebbe ravvivare ancora di più questo spazio così bello e conviviale.

Il sistema fognario

Per quanto riguarda le fognature, l’intervento più importante è in corso, ovvero il collegamento al depuratore degli scarichi già collettati. Vi sono però ancora carenze e a volte malfunzionamenti della rete fognaria esistente. Bisogna continuare a verificarne le cause e pianificare gli interventi necessari per migliorare la situazione, ad esempio con il potenziamento su via Castello e via Mosso Pallavicini o con la sostituzione di alcune tubature. In diversi casi servirà una collaborazione con i privati, che dovranno essere coinvolti e con cui bisognerà concordare le modalità di intervento.

Riqualificazione delle ex Scuole

L’edificio delle ex scuole è oggetto di un progetto di miglioramento: alcuni interventi sono già stati realizzati, sia sugli impianti come anche la sostituzione degli infissi, altri sono previsti a breve. Assieme alla piazza, le vecchie scuole sono l’altro punto di riferimento e aggregazione dei robellesi e vogliamo renderle sempre più accoglienti e funzionali.

Il Cimitero

Anche il Cimitero ha bisogno di interventi, dopo il rifacimento dei bagni negli anni scorsi, come la realizzazione di nuovi loculari e l’ampiamento del parcheggio. Si tratta di investimenti che potranno rientrare in un più ampio progetto di miglioramento dei cimiteri, in modo da poter avere, oltre alle risorse pubbliche, anche la compartecipazione dei privati.

Valorizzazione enogastronomica

Robella è anche uno dei luoghi della risicoltura. Vogliamo inserire una proposta di valorizzazione enogastronomica e turistica delle aziende agricole operanti nella frazioni e che sono disponibili ad aprire le loro porte ai visitatori.